Pasticcio di Spaghetti con le Sarde del Mediterraneo

Pubblicato da pierluca minniti il

Fate cuocere 600 grammi di spaghetti piuttosto sottili e conditeli con un etto di pecorino stagionato Siciliano e 80 g di olio extravergine di oliva italiano soffritto con un battuto di aglio e prezzemolo. Pulite spinate e tagliate la testa delle sarde del mediterraneo fresche, lavatele, salatele e lasciatele sgocciolare. Scaldate in una padella un bicchiere di olio extravergine, unitevi le sarde, il pomodoro pelato, tagliato a pezzettini, sale e pepe e lasciate cucinare a fuoco dolce, badando che le sarde non si disfino. Quando sono cotte, ungete uno stampo piuttosto largo mettetevi in metà degli spaghetti, poi le sarde i capperi tritati, le acciughe spinate e coprite con i rimanenti spaghetti. Spolverate di pecorino grattugiato, sgocciolate un poco d'olio e infornate fino a che sia formata una bella crosta dorata.

Ingredienti:

600 grammi di spaghetti

1 spicchio d'aglio

100 grammi di pecorino siciliano stagionato

500 g di pomodoro pelato a mano

3 acciughe salate

olio extravergine di oliva italiano

prezzemolo

500 grammi di sarde

2 cucchiai di capperi 


Condividi questo post



← Articolo più vecchio Articolo più recente →


Lascia un commento

Si prega di notare che i commenti sono soggetti ad approvazione prima di essere pubblicati

It