Pesto di basilico DOP

  • €3,30

Ne sono rimasti solo 10 !

Sori è un bellissimo paesino situato nel Golfo Paradiso in Liguria. il basilico che viene coltivato e raccolto qui è di denominazione e origine protetta. DOP. Il  pesto che viene prodotto in modo tradizionale trasformando il basilico insieme ad olio ligure e aromi naturali proprii del territorio ha sapore è ben equilibrato, un profumo buonissimo e una consistenza eccezionale che viene perfettamente catturata da qualsiasi tipo di pasta, meglio ancora le trofie di Sori. E' talmente squisito che a volte viene la voglia di mangiarlo a cucchiaiate. vaschetta 130 g. 

ingredienti: basilico genovese DOP, olio extravergine di oliva, aglio, grana padano dop, pinoli, aromi naturali.

consiglio: Dalla cucina ligure arriva la ricetta per le trofie al pesto, uno dei modi migliori di gustare questa salsa verde e profumata. Le trofie sono un tipo di pasta fresca particolarmente indicate per il pesto, assieme alle trenette (una specie particolare di bavette). 200 g. di trofie, olio e burro q.b., sale q.b. 1 cucchiaio di pesto genovese, parmigiano grattugiato q.b.
Portate a bollore l’acqua, salatela e gettatevi le trofie, mettete il pesto in una ciotola, unitevi a piacere un po’ di burro e/o di olio e di parmigiano, aggiungete un pochino di acqua di cottura della pasta  mescolate per ottenere una salsina omogenea, scolate la pasta e gettatela nella ciotola con il pesto, mescolate per condirla, servite accompagnando a piacere con altro parmigiano
La tradizione richiede di cuocere con la pasta anche delle patate a tocchetti, da gettare un po’ prima della pasta e dei fagiolini piccoli, da gettare assieme alla pasta


Ti consigliamo anche